Il progetto ComuniCare

ComuniCare è il progetto di Giustizia di Comunità dei territori della Città di Torino e della Provincia e Città di Cuneo.

Si rivolge, innanzitutto, alle persone non detenute, ma sottoposte a misure penali su quei territori, con lo scopo di sostenerle e accompagnarle nell’acquisizione di consapevolezza e nella responsabilizzazione rispetto ai fatti di reato in cui sono coinvolte.

Si propone di utilizzare gli strumenti dell’empowerment per aiutare le persone coinvolte a rendersi utili per le comunità di appartenenza, incrementandone il benessere e la sicurezza e favorendo la ricostruzione delle relazioni che il reato ha contribuito a deteriorare.

Il progetto favorisce, quindi, la comunicazione e il prendersi cura reciproco delle persone e dei contesti sociali in cui sono inserite, chiamando le une e gli altri ad una dimensione di sviluppo individuale e di comunità, in una prospettiva di welfare generativo.

ComuniCare è frutto di un lavoro di co-progettazione che ha coinvolto Istituzioni Pubbliche ed Enti del Terzo Settore, con il coordinamento del Ministero della Giustizia – Ufficio Interdistrettuale di Esecuzione Penale Esterna per il Piemonte, la Liguria e la Valle d’Aosta.

Si articola in una pluralità di attività e percorsi sul territorio e costituisce una sperimentazione innovativa di durata triennale e rivolta a circa 1000 persone in misura penale.

Per questa ragione la dimensione di valutazione dell’efficacia di ComuniCare è essenziale e si propone di verificare l’impatto del progetto sulle dimensioni di incremento del benessere e sicurezza delle comunità e sostegno alla costruzione concreta di progetti di vita non devianti.

Potete trovare la versione integrale del progetto ComuniCare nella sezione documenti.