Percorsi individuali di rielaborazione

I percorsi di rielaborazione sono rivolti ad autori di reato che mostrano una predilezione per una dimensione individuale di confronto con un operatore dedicato.

Obiettivo del percorso è  favorire una riflessione critica rispetto ai reati commessi, in direzione di una maggiore consapevolezza circa:

  1. La propria storia e le proprie modalità di risposta agli eventi: “come si inserisce la dinamica del reato rispetto alla propria storia, alle proprie relazioni, alle proprie esperienze di vita?”
  2.  Il riconoscimento della presenza di una vittima, individuale o collettiva:” percepisco e riconosco l’esistenza di una vittima del reato commesso?”
  3. Le alternative al comportamento commesso: “avevo la possibilità di agire differentemente?”
  4. L’importanza di una rete sociale e relazionale nello scongiurare il rischio di comportamenti di reato
  5. L’autonomia decisionale e comportamentale: “posso scegliere o mi sento costretto in azioni inevitabili?”