Musicoterapia

L’influenza benefica delle note musicali si manifesta sia nell’applicazione passiva, sotto forma di ascolto, sia nella sua forma attiva. Nella musicoterapia la relazione avviene attraverso un codice alternativo rispetto a quello verbale partendo dal principio dell’ISO (identità sonora individuale) che utilizza il suono, la musica, il movimento per aprire canali di comunicazione ed una finestra nel mondo interno dell’individuo.

Dal punto di vista terapeutico essa diviene attiva stimolazione multisensoriale, relazionale, emozionale e cognitiva, a sostegno di una maggiore integrazione sul piano intrapersonale ed interpersonale e un migliore equilibrio e armonia psico-fisica.

Al termine dell’attività si prevede la realizzazione di un prodotto di gruppo e la produzione di un report sull’andamento dell’attività.